Cosa mangiare a Verona: piatti e prodotti tipici veronesi

25 Marzo 2020 - News

Verona è la seconda città più grande della Regione Veneto ( nord-est) e vanta una ricchissima tradizione culinaria!

La cucina veneta più che sulla pasta è fondata sulla tradizione del riso, che vede nel “Risotto all’Amarone” la sua massima espressione.

L’agricoltura del territorio veronese è una delle parti più importanti dell’economia della provincia di Verona. I vigneti della Valpolicella, gli uliveti delle colline che circondano la città ed il lago di Garda e le immense risaie del sud di Verona sono le punte di diamante di questo settore.

La campagna veneta è diventata famosa in tutto il mondo per la produzione del riso così chiamato “Vialone Nano”, il primo riso in Europa ad avere ottenuto il prestigioso marchio di Indicazione Geografica Protetta (I.G.P.).

Ogni anno tra la metà di settembre e la metà di ottobre ha luogo nelle vicinanze di Verona ( località Isola della Scala) la sagra, tanto amata da grandi e piccini, proprio sul riso. Interi capannoni vengono allestiti per ospitare i ristoranti della zona che mettono a disposizioni per circa 8 euro, succulenti piatti di riso conditi con diversi sughi: dal già citato Risotto all’Amarone, al risotto con il tastasal ( salsiccia), al risotto con la zucca, con funghi e molto altro.

Il riso per la cucina veronese è così importante che non si può soggiornare a Verona senza aver provato almeno una volta la colazione tipica a base di caffè o cappuccino e l’indiscussa pasta per eccellenza: il risino! Una coppetta di pasta frolla con all’interno un ripieno di crema di riso; semplicemente delizioso!

Hai mai pensato a prenotare un tour alla scoperta dei luoghi nascosti di Verona, con deliziose tappe eno-gastronomiche? Vieni a provare uno dei nostri food tours di Verona e scopri insieme alla tua guida locale dove viene sfornato il più buon risino della città!

Una delle pasticcerie storiche di Verona

Nonostante il veronese ami saziarsi con i cremosi risotti, non va dimenticato un altro piatto tipico di Verona: il famoso BIGOLO. Si tratta di una sorta di spaghettone ruvido, delizioso con tutti i sughi: dalle tipiche sarde, al ragù di asino, o semplicemente conditi con pomodoro e basilico. Per chi volesse cimentarsi in cucina, ecco gli ingredienti per circa 4 persone:

  • 300 grammi di farina
  • 80 grammi di noci della Lessinia
  • 2 uova
  • Una noce di burro
  • Una confezione di panna fresca
  • Sale
Bigoli di Verona con le sarde

Bigoli serviti presso ristorante storico di Verona ricavato all’interno delle ex stalle della famiglia Montecchi

Altro elemento cardine della cucina veronese è senza dubbio lo gnocco di patate! Semplici e molto squisiti, gli gnocchi di patate sono da cinque secoli il piatto tipico per eccellenza del carnevale veronese, la cui origine risale al lontano 1531.

Condimento per eccellenza è il ragù con la ” pastissada de caval”, uno stracotto di carne di cavallo, molto amata e apprezzata da tutti i veri veronesi!

 

Per chi volesse divertirsi in cucina, offriamo anche degli ottimi e divertenti corsi di cucina con chef professionista. Un modo divertente per passare del tempo in compagnia tra amici, in famiglia o per conoscere nuova gente imparando nel contempo alcuni piatti tipici di Verona. Se siete interessati ad approfondire l’argomento, ecco qui l’esperienza che fa per voi! Si tratta del nostro corso di cucina nel cuore di Verona, all’intero di un laboratorio professionale ma dall’ambiente genuino e famigliare, dove il nostro chef vi accoglierà con entusiasmo per trascorrere insieme una mattinata dinamica tra farine, matterelli e quant’altro.

a group of people standing in a kitchen preparing food

Un bel corso di cucina può essere anche una valida idea per l’addio al nubilato della tua migliore amica! Un’esperienza diversa, divertente, capace di unire trasversalmente ogni persona ad ogni età. Che sia a base di pizza, pasta fresca, o altro, vi farà passare una giornata intima tra amiche, magari sorseggiando del buon vino della Valpolicella!

Per chi non potesse partecipare a una delle nostre cooking classes, ecco per voi una ricetta semplice ma d’effetto, da proporre a una cena con amici in abbinamento ad un buon vino rosso, rigorosamente della Valpolicella!

GNOCCHI DI PATATE:

Ingredienti per 4 pax

  • Patate 1 kg
  • Farina 00 300 gr
  • uovo 1
  • Sale quanto basta

Lessare le patate per circa 40-45 minuti, quindi sbucciarle e frantumarle su un tagliere di legno. Aggiungi alle patate l’uovo, il sale e la farina e mescola fino a quando non diventa un impasto. Ora puoi iniziare a fare gli gnocchi e poi cuocerlo in acqua salata fino a quando non si alza.

Dunque cosa mangiare nella bella città scaligera?

Come si evince il territorio di Verona con la sua tradizione agricola è costellato di prodotti tipici, freschi o lavorati, che negli ultimi anni hanno ricevuto sempre maggiori apprezzamenti con certificazioni di tipicità e tutela.

Senza parlare dei VINI DOC e DOCG, che meritano un capitolo a parte, Verona è anche la patria di tantissimi formaggi e salumi nostrani DOP come il Monte Veronese, lo Stravecchio, il Mezzano, La deliziosa Soppressa ( da non confondere con la ” soppressata”). In alcune botteghe storiche o caseifici di montagna è possibile organizzare delle deliziose degustazioni. Inoltre grazie alla posizione protetta e attorniata da lago, monti e colline, nella bella Valpolicella e e sul lago di Garda si coltiva un’eccezionale olio d’oliva, dal sapore delicato, fruttato.

Se siete anche voi amanti della buona cucina e volete scoprire in compagnia di una guida locale i piccoli produttori, degustando piatti della tradizione veronese attraverso una dinamica camminata per il centro storico, tra castelli medioevali o alla ricerca della casa di Giulietta, il food tour di Verona è ciò che fa per voi!

Esplorare il centro storico di Verona attraverso una passeggiata sensoriale con golose pause eno-gastronomiche e divertenti fermate gourmet è l’esperienza unica da vivere quando si visita Verona!

Per informazioni su itinerari turistici eno-gastronomici, visite guidate alle zone di produzione di prodotti tipici del suo territorio, visite in cantine di nicchia, degustazione di Amarone in diverse annate, e molto altro, visitate il nostro sito e lasciatevi condurre in itinerari non convenzionali alla ricerca delle eccellenze del nostro territorio! www.romeoandjulietguide.com

 

Virginia